TRASFERTA DA ROSSO/BLU …

Pubblicato: 18/12/2016 in Serie B

VILLAUREA vs AGRIBLU SCICLI = 29-26

(9-14 p.t.)

byron-morenoGiornata NO per lo Scicli a Palermo.

I biancazzurri costretti ad affrontare la trasferta in piena emergenza (in pratica solo 7 giocatori disponibili), dopo aver chiuso la prima frazione avanti sul +5, nei venti minuti finali cedono le armi ai padroni di casa, che sono bravi e fortunati a sfruttare la ghiotta occasione concessagli in questo turno di campionato.

Gara molto fisica, dove i palermitani non fanno sconti e con la coppia arbitrale che CONDIZIONA in maniera netta la gara, punendo nei minuti finali del primo tempo con un ROSSO diretto (più GENEROSO/GRATUITO che altro, visto anche l’onesto stupore degli avversari), lo sciclitano VENTURA, reo di una trattenuta (o non si capisce bene cosa) sul pivot avversario, che nel tentativo di girarsi verso la porta subisce un normale fallo, che solitamente viene punito con l’esclusione da due minuti ed il successivo rigore.

La cronaca della gara:

Lo Scicli scende in campo dunque in formazione d’emergenza: con il pivot VENTURA febbricitante ed il giovane classe 2003 TABAKU, a disposizione un solo cambio (quello di PARISI, convocato per l’odierna emergenza, ma ancora convalescente per la distorsione al ginocchio sx di tre settimane fa, niente riscaldamento per lui infatti nel pre-gara).

L’AGRIBLU, nonostante le difficoltà e l’impaccio dei primi minuti, riesce a portarsi avanti sul 2-4, con il trio GAROFALO-MARTINO-GRECO, ma spreca almeno quattro volte l’occasione per portarsi sul +3. I padroni di casa però non perdono occasione per essere più concreti ed intorno al decimo minuto pareggiano i conti GANCI, 5-5.

MartinoLo Scicli però riesce a trovare più continuità alla manovra ed una discreta copertura in fase difensiva; bomber MARTINO (nella foto a dx) porta gli iblei sul 6-10 intorno al 16° minuto, con il Villaurea che non riecsce a contrastare in maniera efficace le sortite dei biancazzurri.

Nel finale del primo tempo, D’ARPA e TUMMINELLO per i padroni di casa, provano a ricucire il passivo, ma lo Scicli riesce a mantenere il +3, 9-12 a cinque minuti dal riposo.

Ma per i ragazzi di ACCARDO, l’imprevisto (chiamiamolo così) è sempre dietro l’angolo.

Palla al pivot del Villaurea, che di seguito prova a girarsi (riuscendoci, nonostante il tentativo di trattenuta continuata) per liberarsi al tiro, tiro parato … ma arriva l’episodio che CONDIZIONERA’ IN MANIERA NETTA ed INEQUIVOCABILE questa gara !!!

ROSSO DIRETTO per il difensore sciclitano VENTURA, con lo Scicli che si vede costretto ad espletare l’unico cambio a disposizione, entra PARISI (non in grado ancora di poter correre e sostenere normalmente una fase difensiva, vista la convalescenza per la grave distorsione al ginocchio sx, riportata meno di un mese fa).

L’AGRIBLU comunque riesce a chiudere la prima frazione di gara in vantaggio di cinque reti,  9-14.

Nella ripresa l’AGRIBLU entra con il piglio giusto e trascinata da MARTINO, intorno all’ottavo minuto riesce a portarsi sul massimo vantaggio di +7, 10-17.

Ma con il passare dei minuti la verve degli sciclitani sembra affievolirsi, complice la stanchezza e le parate dell’estremo difensore palermitano LA PERNA, ma gli ospiti si mantengono comunque in vantaggio, 14-19.

gargano-sIl Villaurea non molla la presa e riesce a piazzare un break di ben 5 reti consecutive, 19-19 intorno a metà ripresa, con lo Scicli che fa fatica a trovare la via del gol.

La gara dunque cambia volto ed i padroni di casa volano sulle ali dell’entusiasmo. A trascinare i padroni di casa e l’esperto GARGANO (nella foto a dx), che dopo aver pareggiato la gara porta i suoi sul sul 21-20.

L’AGRIBLU prova a contenere gli avversari, ma con scarsi risultati. I padroni di casa riescono a portarsi sul +3, trovando il jolly con un tiro dalla distanza che sorprende l’estremo difensore sciclitano troppo fuori dai pali, 26-23.

cartellino-bluGli ospiti si rifanno sotto con GRECO, riportandosi sul -2 e sprecando anche un paio di occasioni sotto porta, ma gli sciclitani si fanno male da soli … con un’altro cartellino Rosso con successivo cartellino BLU (Novità di questa stagione, che comporta una Squalifica con rapporto scritto). Stavolta se lo aggiudica mister ACCARDO, reo di essersi tolto la felpa ed averla scagliata (ad avviso del direttore di gara), con troppo fervore sulla propria panchina.

Scicli dunque in doppia inferiorità numerica, vista una precedente esclusione da due minuti.

Nei minuti finali gli sciclitani si mettono il cuore, ma non basta, i padroni di casa riescono a cogliere la vittoria, festeggiando i primi 3 punti casalinghi della stagione.

Rammarico tra le fila dello Scicli per l’esito finale della gara; da analizzare comunque la mancata gestione del vantaggio di 7 reti e la questione rigori, altri 3 rigori sbagliati, per un totale di 10 in 5 gare. La sosta natalizia aiuterà di certo i biancazzurri a riordinare le idee e recuperare gli infortunati.

Prossimo appuntamento per l’AGRIBLU SCICLI, Sabato 14 Gennaio ore 19:00, in casa contro la temibile formazione del GIRGENTI.

Tabellini:

VILLAUREA: LA PERNA S. – D’ARPA (5) – GARGANO S. (9) – LA PERNA S. (3) – PRIOLO G. (2) – RESTIVO (1) – TUMMINELLO (2) – DOMINICI – TRAPANI (1) – GANCI (2) – ROSCIGLIONE – SCHIERA (3) – GARGANO A. (1) – FAVARA.

Allenatore: CALA’ A.

AGRIBLU SCICLI: STORNELLO – GAROFALO (5) – GRECO (7) – MARTINO (13) –    PARISI ASSENZA – VENTURA (1) – ALLIBRIO – TABAKU.

Allenatore: Roberto ACCARDO

Ammoniti :

– CASTRO, LA PERNA S., RESTIVO e GANCI (Villaurea)

– ACCARDO, GRECO, PARISI ASSENZA e TABAKU (Agriblu Scicli)

 

Espulsi :

ACCARDO e VENTURA (Agriblu Scicli)

Arbitri: LA NEVE e ROMANO di Palermo

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...