LA SERIE A2 … di Roberto ACCARDO

Pubblicato: 12/02/2014 in Rubriche

Roberto ACCARDO12° GIORNATA CAMPIONATO NAZIONALE SERIE A2, Girone E

Continua la marcia di avvicinamento del campionato di A2 ai play-off e la terzultima giornata della Regular Season regala match tirati ed emozioni, ad iniziare dall’anticipo di venerdì, dove la vice-capolista ALCAMO passa sul campo del KELONA al termine di un match ad alto punteggio ed emozioni. L’innesto dell’argentino DOLDAN sembra aver dato ai ragazzi di Randes una spinta in più e rivitalizzato il sempreverde SCIRE’, tornato ai livelli realizzativi che gli conosciamo; 34-35 il punteggio finale con migliori in campo i due nazionali Under 18 F. ARAGONA  e RANDES, oltre il succitato Scirè.

Adesso il primo posto al termine della Regular Season non è più un’utopia, grazie anche alla sconfitta dell’HAENNA in quel di Mazara, dove il GIOVINETTO ha fatto polpette della capolista. Bisogna ricordare come la squadra cara a coach FIORINO sia un double face a seconda che giochi in casa o in trasferta, visto che tra le mura amiche può contare sulle prestazioni dei suoi veterani d’oro, in testa a tutti il formidabile Fabio MARRONE. Atteggiamento, quello dei marsalesi che ha pesantemente condizionato il campionato, con le squadre che sono state loro ospiti nel girone di ritorno, pesantemente svantaggiate. Infatti solo dalla prima di ritorno sono scesi in campo i senatori e da allora, il campo di casa del Giovinetto si è trasformato da terra di conquista per chiunque, a fortino inespugnabile; 29-22 il risultato finale di un match mai stato in discussione e che ha visto in Claudio LO CICERO un implacabile realizzatore con ben 17 centri al suo attivo.

Domenica mattina in quel di Bagheria si sono affrontate il VALENS e l’ORLANDINA in un match che ha visto una decimata squadra ospite provare a ostacolare i locali, all’inseguimento del quinto posto. Una scintillante prestazione del portiere DE FRANCESCO ha tenuto gli ospiti in partita fino a 15 minuti dalla fine, quando il rosso nei confronti di MINISSALE ha privato i messinesi del loro uomo simbolo. A quel punto i locali hanno definitivamente preso il largo in un match a basso punteggio, 26-21. PIPITONE e PITTI su entrambi i lati del campo i migliori per i bagheresi.

La giornata si è conclusa con il match di domenica sera tra SCICLI e GIRGENTI, vero e proprio spareggio play-off, dove i punti valevano doppio. Ma vuoi per l’entusiasmo portato dal nuovo coach avolese GAROFALO, vuoi per l’infinita serie di assenze tra gli ospiti, di match neanche l’ombra; 36-19 l’impietoso risultato finale che mette praticamente la parola fine al discorso play-off, con lo Scicli ormai quasi certo di farne parte a discapito dei ragazzi agrigentini, cui comunque va tutta la nostra stima e simpatia, vista la terribile situazione logistica con cui sono costretti a convivere da troppo tempo.

Roberto ACCARDO

Roberto ACCARDO

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.